La via del mito

Ponte del Diavolo a Civita

Descrizione

Il ponte è ubicato nella parte finale delle gole basse del torrente Raganello, è stato costruito ad un'unica arcata a dorso d’asino a quota 260 m. sl.m sul Raganello, costituisce un’ardita opera di ingegneria e un ottimo posto di osservazione.

La leggenda narra che sarebbe stato un proprietario terriero a chiedere al Diavolo di edificare un ponte sul torrente, in cambio dell’anima del primo essere umano che avesse attraversato il ponte.

Il Diavolo accettò e in una notte di temporale edificò il ponte che il mattino seguente si ergeva in tutta la sua maestosità dei suoi 36 metri.

A quel punto il diavolo si appostò in attesa del primo malcapitato che attraversasse il ponte, ma l’uomo astuto fece attraversare il ponte ad una pecora quando il diavolo si rese conto maledisse il ponte e cercò di distruggerlo, ma non vi riuscì in quanto l’aveva costruito troppo bene, fra le risa dell’uomo il diavolo precipitò nel torrente.

Torna a La via del mito

Altafiumara
Scopri le Eccellenze