La via del mare

Bagnara Calabra

Descrizione

La magia delle spiagge di Bagnara è determinata dal colle Marturano che divide in due il litorale che si estende per oltre un chilometro dal Monte Cucuzzo alla Torre Ruggiero. Sporgenze e rientranze caratterizzano la costa caratterizzata da grotte naturali, la Grotta del Monaco” e la “ Grotta delle rondini”, paradiso per la pesca subacquea. All’orizzonte appaiono le famose spadare per la pesca del pesce spada, imbarcazioni caratterizzate da una torre di vedetta ed una lunghissima passerella per l’avvistamento. 

Favazzina, Scilla, Cannitello di Villa San Giovanni, Catona, Gallico di Reggio Calabria, nella magia della costa Viola, sono definite le Spiagge dello Stretto di Messina. Marina Grande, Punta Paci, Cala delle Rondini, Punta delle Sirene, unitamente alle spiagge di Gallico e Catona offrono le emozioni di una dimensione balneare resa unica dall’incanto del mito.

Torna a La via del mare

Altafiumara
Scopri le Eccellenze