La via della fede

Via Certosa, 4, 89822 Serra San Bruno VV, Italia

Certosa di Serra San Bruno

Descrizione

Un ulteriore luogo di fede, a stretto raccordo con l’Autostrada del Mediterraneo è la Certosa di Serra San Bruno.

Ubicata in Calabria, nei Piani Delle Serre, dal lontano 1090, primo convento dei certosini fondato in Italia, è caratterizzata da un’atmosfera di pace e misticismo.

I certosini sono soggetti, come secoli fa, alla rigida regola monastica della clausura. L’unico ponte con il “mondo reale” è il museo realizzato nel 1994. All’interno è presente una biblioteca che accoglie oltre 25.000 volumi. La quiete ed il silenzio, il canto melodioso dei frati certosini, i profumi della terra, introducono ad una singolare esperienza di fede ed amore.

Suggestivo è il Laghetto dei Miracoli dove è immersa la statua di San Bruno, a ricordo delle penitenze che il santo offriva a Dio.

Il luogo è altamente contemplativo. Una leggenda, tra le tante, sosteneva che qui avessero trovato rifugio il famoso fisico Ettore Majorana e il pilota che sganciò la bomba su Hiroshima. Il filo tra realtà e mito è sottilissimo ma certo è che questo luogo, altamente contemplativo, è stato pellegrinaggio di molti personaggi illustri; lo visitarono S.S. Giovannni Paolo II, Papa Benedetto XVI, lo scrittore Leonardo Sciascia, la Regina del Belgio Paola Ruffo di Calabria e il Patriarca di Costantinopoli.La Certosa di Serra San Bruno è uno dei luoghi di fede e contemplazione, da visitare, almeno una volta nella vita.

Aneddoto: “Mi fate la carità di un caffè?", esclamò SS. Giovanni Paolo II al termine di un pasto frugale consumato con i frati certosini, a base di prodotti del luogo, nel corso della visita. Un minuto di panico ... alla Certosa mancava il caffè, per regola monastica!!!

Si fece ricorso alla bontà dei vicini del monastero, quanto mai emozionati di dover preparare la bevanda gradita a quell’Uomo, che la Storia della Chiesa avrebbe poi consacrato SANTO.

Torna a La via della fede

Altafiumara
Scopri le Eccellenze